Nuove detrazioni nel 730: quali sono?
Nuove detrazioni nel 730: quali sono?

Nuovo anno, nuove detrazioni. La Legge di Bilancio 2019 ha introdotto nuove detrazioni fiscali per la compilazione del 730..

Il nuovo 730 pre-compilato è già disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate, dove si può consultarlo assieme alle guide e alle informazioni sulla dichiarazione.
Vi sono delle importanti novità che riguardano le detrazioni che sarà possibile chiedere nel 730 2019, come quelle sui trasporti, sulla casa e Bonus Verde, sui figli e specialmente sui figli con problemi di apprendimento diagnosticati.
Vediamo quali sono.

Nuove detrazioni fiscali 730: Bonus Casa

Le detrazioni del 730 2019 riguardano in primis quelle sulla casa. Si possono portare in detrazione i costi della sistemazione delle zone verdi della casa e delle zone condominiali: si tratta del c.d. Bonus Verde che riguarda la creazione di giardini, di pozzi, l’implementazione di sistemi di irrigazione, e le coperture a verde di zone dismesse. Per quanto concerne le spese che si possono detrarre, la detrazione è del 36% su un totale massimo di 5mila euro di lavoro: quindi è possibile, al massimo, portare in detrazione 1800 euro (mentre in caso di lavori condominiali è possibile detrarre limitatamente alla quota).

Bonus Assicurazione antisismica

Per coloro che vivono in zone ritenute altamente sismiche, vi è la possibilità di detrarre l’assicurazione anti sismica solamente sulle unità abitative.

Bonus Riqualificazione energetica

Vi è anche la possibilità di detrarre le spese realizzare per ridurre il rischio sismico e anche per le spese di riqualificazione energetica.

Nuove detrazioni fiscali 730: Scuola

Detrazioni nel 730 2019 in vista anche per la scuola. Sarà possibile per i genitori detrarre le spese sostenute per poter mandare i figli a scuola: la detrazione vale per le spese scolastiche dall’asilo nido fino alla fine delle scuole superiori.
Un nuovo bonus è previsto per le famiglie con un figlio con disturbi specifici dell’apprendimento che siano stati diagnosticati. Queste famiglie potranno detrarre il 19% delle spese per gli strumenti ed i sussidi per motivi scolastici, sempre fino alla fine della scuola superiore.

Nuove detrazioni fiscali 730: Trasporti

La detrazione sui trasporti, una voce cara soprattutto ai pendolari che si spostano per motivi di lavoro, era scomparsa dalle dichiarazioni dei redditi per un po’. Con la Legge di Bilancio 2019, fa ritorno anche la detrazione sui trasporti: è possibile detrarre gli abbonamenti dei bus e dei treni sia locali che regionali ed interregionali. La detrazione per il trasporto pubblico è per il massimo del 19%, ma è necessario notare che si possono cumulare anche gli abbonamenti di tutti i familiari sempre fino all’aliquota massima del 19%.

Detrazioni 2019 per il terzo settore

Buone notizie anche per chi ha fatto donazioni a delle Onlus. Infatti è possibile detrarre dal 26% al 30% le spese per le donazioni a carico di Onlus e di associazioni per la promozione sociale.
Inoltre se si ha donato a delle associazioni di volontariato è possibile recuperare fino al 35%. Un modo per favorire la continuazione delle donazioni a chi presta opere di assistenza sul territorio e non solo.